Search Google Appliance

Regolamentazione Stage

La Scuola di Economia opera al fine di promuovere ed offrire agli studenti opportunità di tirocini presso le organizzazioni pubbliche e private operanti sul proprio Territorio di riferimento.

A tal fine ha promosso la stipula di apposite convenzioni e protocolli di intesa - come previsto dalla normativa vigente in materia - con oltre 300 aziende, organizzazioni professionali e pubbliche amministrazioni finalizzati allo svolgimento di attività di formazione sul campo, alla stesura di tesi di laurea, e alla realizzazione di percorsi formativi integrati Università/Lavoro.

La Scuola opera inoltre con la finalità di istituzionalizzare l’attività di placement a vantaggio dei propri laureati e delle aziende che fanno espressa richiesta di personale qualificato. Tra le iniziative più significative tramite le quali ciò avviene si ricorda il Career Day, tradizionale momento di incontro tra i laureati e le imprese che da diversi anni si ripete con significativo successo di affluenza ed interesse.

Proprio per favorire il contatto tra gli studenti/laureati e le aziende del Territorio, è attivo, presso l’Ufficio di Presidenza della Scuola, lo Sportello “Stage & Placement” del quale è responsabile Antonella Giorgini (antonella.giorgini@unich.it).

Le aziende interessate a pubblicare annunci per tirocini curriculari riservati a studenti provenienti dai Corsi di Studio afferenti alla Scuola di Economia possono consultare le informazioni presenti nella guida pubblicazione annunci SdE

Il tirocinio curriculare. Il tirocinio curriculare è un’esperienza formativa che lo studente svolge presso una struttura, ente o azienda, convenzionata con la Scuola, al fine di entrare in contatto e conoscere direttamente il mondo del lavoro. Tale esperienza può essere obbligatoria o facoltativa, a seconda di quanto previsto dai Regolamenti didattici dei singoli corsi di studio.

L’individuazione dell’Azienda ospitante. Per individuare un’azienda disponibile ad ospitare tirocinanti e stagisti è possibile consultare direttamente la bacheca “Stage & Placement” al seguente indirizzo: www.unich.it/scuola_economia Nella suddetta pagina della Scuola sono pubblicate periodicamente le offerte di stage e tirocini da parte delle aziende convenzionate. L’aspirante tirocinante può anche contattare direttamente un’azienda presso la quale è interessato a svolgere il tirocinio, al fine di richiedere la disponibilità alla stipula della Convenzione.

Come attivare un tirocinio curriculare. Per attivare un tirocinio curriculare è necessario che la struttura che ospita lo studente abbia una Convenzione attiva con la Scuola di Economia dell’UdA. In mancanza di una convenzione pregressa, la stessa può essere stipulata mediante la compilazione dell’apposito modulo da parte della struttura ospitante. Una volta presi gli accordi con il soggetto ospitante, si dovrà compilare, in forma chiara e in tutte le sue parti, il modulo del Progetto formativo. Tale documento dovrà essere sottoscritto in duplice copia da un rappresentante dell’Università (il Presidente della Scuola) e da un rappresentante dell’azienda. Gli obiettivi descritti nel progetto formativo devono ovviamente essere correlati agli obiettivi formativi del percorso di studio cui è iscritto lo studente. Le ore di presenza in Azienda non possono superare le 36 settimanali.

La Convenzione ed il Progetto formativo devono essere consegnati, almeno cinque giorni lavorativi prima dell’inizio del tirocinio, all’Ufficio di Presidenza della Scuola (martedì e giovedì dalle 10.30 alle 12.30. Nei giorni successivi alla consegna e comunque prima dell’inizio del tirocinio, lo studente e l’azienda riceveranno per mail la documentazione firmata dal Presidente della Scuola. Detta copia sarà poi necessaria allo studente per la richiesta di riconoscimento dei relativi CFU. Durante lo svolgimento del periodo di tirocinio lo studente dovrà tenere un Registro delle presenze dove annotare quotidianamente l’orario di entrata e di uscita; il registro dovrà essere regolarmente vistato dal tutor della struttura ospitante.

Durata e proroga dei tirocini. È prevista una durata minima (1 mese) per ogni tirocinio finalizzato al conseguimento di crediti formativi (CFU). Si precisa che 1 CFU corrisponde a 25 ore di attività in azienda. È possibile, inoltre, chiedere una prosecuzione del tirocinio tramite il modulo preposto che andrà trasmesso all’Ufficio di Presidenza. Tale richiesta va fatta pervenire entro la data di fine tirocinio originariamente prevista nel progetto formativo. E’ possibile modificare,  ntegrare o interrompere il tirocinio trasmettendo via mail all’indirizzo: antonella.giorgini@unich.it  il modulo di richiesta presente nel sito web dell’Ateneo.

Cosa fare alla fine del tirocinio. Al tirocinio curriculare, quando previsto nel Regolamento didattico del corso di studio,è riconosciuto un determinato numero di CFU (1 CFU per ogni 25 ore di tirocinio). Al fine di richiedere il riconoscimento dei CFU previsti, lo studente, al termine del tirocinio, dovrà consegnare in Presidenza e successivamente alla Segreteria studenti:

  1. Copia della Convenzione e del Progetto formativo ricevuta per mail
  2. Registro delle presenze
  3. 2 copie della scheda di valutazione di fine stage

Una copia della scheda di valutazione di fine stage dovrà essere consegnata anche all’Ufficio di Presidenza della Scuola.

Modulistica tirocinio

La modulistica relativa al tirocinio è disponibile al seguente link    

Nel caso in cui uno studente svolga un tirocinio formativo autonomamente, ovvero senza la stipula della Convenzione, dovrà richiedere il  riconoscimento dei CFU previsti nel Regolamento didattico, direttamente al Consiglio del Corso di Studio, previa istanza da presentare agli sportelli della Segreteria studenti, corredata di tutti i documenti necessari alla valutazione da parte del Consiglio di Corso di Studi che delibererà in merito. Questa tipologia di riconoscimento prevede il pagamento di 10 euro.